Nutrizione

In associazione troverai la nostra Biologa che potrà consigliarti un’alimentazione adeguata in stato fisiologico di gravidanza, allattamento e dello sportivo. L’alimentazione è importante in qualsiasi fase della propria vita!

In gravidanza l’alimentazione ha una diretta influenza sulla salute della gestante, sull’andamento della gravidanza e sullo stato di nutrizione del neonato.

La gestante dovrebbe trovarsi all’inizio della gravidanza possibilmente intorno al suo peso ideale, stabilito in base all’età, all’altezza e alla costituzione, e conservarlo durante i primi tre mesi, dopodiché l’aumento deve essere graduale fino a raggiungere al momento del parto il massimo di 8-10 kg circa.

Durante l’allattamento è necessario un maggior apporto di energia e di alcuni principi nutritivi, per compensare le perdite dovute alla produzione di latte. L’energia occorrente deriva soprattutto dagli alimenti e in parte dall’energia immagazzinata nelle riserve corporee durante la gestazione. In pratica si calcola che per secernere la quantità media di latte giornaliera (circa 850-1.000 ml) occorrono alla donna 500 kcal in più rispetto al fabbisogno quotidiano normale.

Parlare di alimentazione in gravidanza e allattamento, però, significa concentrarsi anche sulla qualità di quello che si mette nel piatto, oltre che sulla quantità. È molto importante per tutto il periodo gestazionale, e se possibile anche prima, durante il periodo preconcezionale, garantire un apporto bilanciato e corretto dei nutrienti fondamentali come carboidrati, proteine, grassi ‘buoni’, vitamine, sali minerali, fibre.